3 Elementi per raggiungere un grosso cambiamento - A. Loyd de "Il Codice della guarigione"
 

3 Elementi per raggiungere un grosso cambiamento - A. Loyd de "Il Codice della guarigione"


Ho osservato la presenza di tre componenti comuni nel tipo di successo che cambia il mondo.
Quegli stessi elementi, che sono riusciti a cambiare le nazioni e a dare inizio a dei grandi movimenti, cambieranno anche i problemi della vostra vita, ovunque voi siate e con qualunque
cosa vi state confrontando.

Componente n. 1: “Io ci sono al cento per cento”
Winston Churchill, in uno dei discorsi più famosi che siano mai stati pronunciati, salì sul podio, posò il bastone, depose il cappello e disse: «Non mollare mai!!!». È quasi impossibile sconfiggere qualcuno che non molla. Che si tratti di una sfida nello sport, negli affari, a braccio di ferro o al gioco della pulce, se non mollate mai e continuate a provarci, sarà quasi impossibile battervi. Per di più, diventerete sempre più bravi in ciò che fate. La componente n. 1 sottolinea l’importanza di avere un impegno al cento per cento nei confronti della vostra causa o del vostro obiettivo.

Componente n. 2: “Io non ho alcuna riserva”
È possibile perseverare senza mai desistere, ma mantenendo delle riserve. Questo non rientra in una formula capace di cambiare il mondo! Non si può intraprendere qualcosa con la riserva
mentale di saggiare il terreno e di stare a guardare cosa fanno tutti gli altri. Non potete dire: «Do una chance a questo per vedere se mi piacciono i risultati iniziali». Piuttosto dovete dire: «Io ci sono al cento per cento, e intendo dare il massimo». Il vostro tempo, la vostra attenzione, i vostri sforzi, la vostra creatività: dovete dare tutto.

Componente n. 3: “Io non metto limiti di tempo”
Mi servirò del matrimonio come esempio di questa componente. Se voglio far funzionare bene il mio matrimonio, non posso dire: «Vedrò come vanno le cose fra me e mia moglie per un paio di anni e, se va bene, allora è fantastico, resteremo insieme. Ma se non andasse, allora dirò che questa cosa per me non funziona». Non è così che si costruiscono i rapporti di successo che ti cambiano la vita. Non devono esserci limiti di tempo.
Diciamo che intendo avere una conversazione seria con mia moglie riguardo a una decisione importante per me. Se lei non risponde come vorrei, non posso dire a me stesso: “Ma guarda, l’ha fatto di nuovo. Ora basta. Me ne vado”. Certo che no: quello è un limite di tempo. Non significa “esserci al cento per cento”. Non significa nemmeno “non avere riserve”. Così facendo, voi restate, in base a come lei reagirà. Se voglio che il mio matrimonio funzioni, devo impegnarmi al cento per cento a lavorare sugli spigoli e le discordie. Questo si applica anche alle amicizie e ad altri rapporti duraturi.

Possiamo osservare queste componenti negli atti di persone che hanno cambiato il mondo. Gesù sapeva che lo avrebbero ucciso se non avesse smesso di insegnare ciò che stava insegnando e di fare quello che stava facendo. Ovviamente, Gesù non voleva morire. La notte in cui lo arrestarono stava pregando, chiedendo a Dio se non ci fosse un’altra via per realizzare il suo piano. Egli non voleva morire...ma il suo impegno era totale. Non prevedeva limiti di tempo. Era senza riserve. Egli non stava cercando di capire da che parte tiravano i venti della politica. Non stava a vedere cosa avrebbero fatto gli altri. Nonostante non desiderasse la morte, Gesù andò incontro alla sua croce pur non essendo tenuto a farlo. Credeva in ciò che faceva. Si era donato totalmente, senza riserve e senza limiti di tempo. Abramo Lincoln, che fu presidente degli Stati Uniti d’America durante la Guerra Civile, si rese incredibilmente impopolare durante vari momenti della sua presidenza. Tuttavia aveva preso l’impegno di fare ciò che era giusto riguardo alla schiavitù e di mantenere l’unione fra gli stati, a prescindere dal costo personale. Era interamente votato a quell’impresa, senza riserve, senza scadenze.
Gandhi, l’uomo che praticamente da solo liberò l’India dalla Gran Bretagna, lo fece senza le armi.
Ci arrivò grazie a quella che definiva la “non-cooperazione pacifica”. Fu rispettoso verso i leader britannici. Lui e i suoi seguaci non combatterono. Si facevano avanti, nella certezza di essere
malmenati. Si spingevano in situazioni nelle quali temevano che molti di loro sarebbero stati uccisi.
Fu lo stesso per Martin Luther King. Egli e i suoi seguaci si fecero avanti per essere picchiati o peggio, allo scopo di ribellarsi e cercare di cambiare qualcosa che non era giusto. Erano tutti
totalmente coinvolti, senza riserve e senza limiti di tempo.

Queste sono le tre componenti comuni di ogni grande cambiamento, di ogni movimento importante e di ogni grande successo storico: essere coinvolti al cento per cento, senza riserve, senza limiti di tempo.
Se questo risponde al vero, possono trasformarsi in un modello da proiettare sulla vostra vita.
Applicate queste caratteristiche ai vostri affari o alla vostra carriera, alle vostre interazioni con colleghi, capi e clienti... “Io ci sono al cento per cento, senza riserve e senza limiti di tempo. Lo metterò in pratica nella telefonata che sto per fare a un cliente. Lo applicherò alla mia prossima interazione col mio capo. Lo applicherò a ogni situazione che incontro quotidianamente nel lavoro che svolgo”.
Fare questo richiede coraggio, e il coraggio proviene dall’amore. Potreste dover guarire alcuni vostri problemi del cuore, prima di essere in grado di seguire questo modello. Se lo fate, e se
continuerete a farlo, prima di tutto questo cambierà voi, e poi cambierà chiunque vi stia vicino mentre interagite così con quella persona e con le cose in cui è impegnata.
Mettetelo in pratica nel vostro essere genitori. Con i miei figli io ci sono al cento per cento, senza riserve, né limiti di tempo. Ciò significa che trascorrerò del tempo con loro, che scoprirò di cosa hanno bisogno. Devo prendere in esame la possibilità che io possa irritarmi con loro a causa della spazzatura che c’è nel mio cuore, e non a causa loro. Vi avvicinate ai vostri figli da una prospettiva di verità e di amore che li sproni, che li rafforzi e li faccia diventare esseri umani maturi e amorevoli? Loro lo sanno, quando agite in base a un sincero slancio di amore e di impegno, rivolto alla loro crescita e al loro benessere.

Proiettate questo modello su ogni più piccola area della vostra vita, e la cambierà. Sarete sorpresi di quanto rapidamente sia in grado di trasformare ogni aspetto della vostra vita.
Vale la pena di ripeterlo: “Io ci sono al cento per cento. Senza riserve. Senza limiti di tempo”. Provate e state a vedere cosa succede.

® Dott. Alex Loyd Services, LLC

Alexander Loyd ritorna in Italia a Giugno 2013

Corso Pratico d'Introduzione alla Figura del Facilitatore

dei Codici della Guarigione

con il dott. Alexander Loyd

Sabato 15 Giugno e Domenica 16 Giugno 2013

Hotel NH Milanofiori - Assago (Milano)

Organizzato da Diapasonbooking.com

alexander loyd a milano



Commenti


Nessun commento presente, vuoi essere il primo a scriverne uno?

Numero Verde 800 089 433 Dal Lunedi al Venerdi 9-12 15-18

Cerca...

Qual è il tuo obiettivo?

Eventi in Calendario